ideA-Z

Corso:

Il corso su “Menopausa e oltre, in salute: sfide e opportunità” si pone l’obiettivo di offrire un aggiornamento formativo conciso e strutturato. Le aree tematiche di approfondimento e messa a punto includono:

  • temi cardinali per la salute della donna, in primis di ordine internistico, vascolare e metabolico, preziosi e necessari per la loro risonanza in ambito ginecologico. Tra questi il cervello viscerale, regista potente della salute immunitaria, energetica ed emozionale della donna; la crononutrizione, che ha profonde implicazioni per la salute femminile nell’arco della vita; la salute cardiovascolare, di particolare rilevanza dato l’aggregarsi dei rischi cardiaci e vascolari nella donna in peri e post menopausa; la sindrome delle barriere infrante, che stimola a una diversa visione del problema infettivo, con focus sui meccanismi di attacco di candida, escherichia coli e altri patogeni rilevanti in ginecologia. Prospettiva arricchita da una magnifica iconografia nella relazione sulla diagnosi microscopica delle infezioni cervico-vaginali in menopausa;
  • temi che il ginecologo/a affronta con maggiore frequenza nella propria attività clinica con donne in peri-menopausa e oltre. Grande attenzione viene dedicata al dolore vulvare, ancor oggi negletto nella pratica clinica, e troppo spesso etichettato come “psicogeno”. Verranno discussi i risultati di una ricerca nazionale su 1183 donne, preziosi perché consentono un approfondimento rigoroso sulle comorbilità più frequenti (gastrointestinali, urologiche, infettive, cefalalgiche e dismetaboliche), sul loro significato clinico e sulle implicazioni terapeutiche. Viene discussa la sindrome genitourinaria della menopausa (GSM), con la sua triade sintomatologica ginecologica, urologica e sessuale, che ancor oggi resta sotto-diagnosticata e sotto-trattata, affinché la donna abbia diagnosi tempestive e terapie personalizzate, scegliendo tra le diverse opzioni ormonali e non ormonali, a livello consultoriale e ambulatoriale. Nell’ambito della fibromatosi verrà discusso lo stato dell’arte sul fronte medico e chirurgico, valutando le attuali opzioni terapeutiche mediche nella fibromatosi asintomatica e poi sintomatica, e nelle forme meritevoli di trattamento chirurgico. Prezioso per la pratica clinica ambulatoriale è l’approfondimento su: come personalizzare la terapia ormonale sostitutiva (TOS), alla luce dell’attuale rivisitazione delle evidenze disponibili, con focus sui criteri di scelta per una terapia “su misura” per la singola donna; come curare i sintomi menopausali nelle donne con pregresso carcinoma mammario; come valutare il rischio tromboembolico. Il focus sul prolasso uro-genitale consentirà infine una messa a punto sulle attuali sfide e opzioni chirurgiche.

Con questo corso i Colleghi potranno quindi condividere una formazione riflessiva, tempestiva e aggiornata sui principali quesiti clinici che la donna in peri e post menopausa pone al ginecologo/a di fiducia, per un progetto consapevole e condiviso di longevità in salute.

Scheda di registrazione